PDRN+PDGF - PDRN+BISFOSFONATI

Informazioni per i pazienti

Qui troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Cortisonici

 

I corticosteroidi sono un gruppo di ormoni, prodotti dalla corteccia delle ghiandole surrenali, appartenenti alla classe degli steroidi. Si possono far derivare tutti da successive degradazioni della catena laterale del colesterolo. I corticosteroidi sono coinvolti in una varietà di meccanismi fisiologici, inclusi quelli che regolano l'infiammazione, il sistema immunitario, il metabolismo dei carboidrati, delle proteine, il livello di elettroliti nel sangue.

Vantaggi e svantaggi

VANTAGGI

Il principale vantaggio dell'uso dei Corticosteroidi nelle Infiltrazioni endoarticolari, è dato dalla loro marcata azione antiinfiammatoria ed una rapida attenuazione del dolore articolare. Recenti studi hanno evidenziato la possibilità di ottenere analoghi risultati con l'uso endoarticolare di Cloridrato di Morfina, sostanza priva di tutti gli effetti collaterali  dei Corticosteroidi.

SVANTAGGI

Di contro, malgrado l'articolazione sia scarsamente irrorata e quindi sia minima la quantità di farmaco che diffonde dall'articolazione all'organismo, è sempre alto il rischio di effetti sistemici. Gli effetti collaterali dei glucocorticoidi comprendono diabete mellito tramite l'aumento dell'insulinoresistenza,  iperglicemia,  ipernatriemia,  infezioniretinopatie,  ipertensione arteriosa,  inibizione della sintesi di T3 e di testosteronesindrome di Cushingmiopatia,  osteoporosiimpotenza, perdità della libidoinsonniaansia e depressione. Inoltre l'alta concentrazione di farmaco all'interno dell'articolazione, provoca la disidratazione delle strutture fibrocartilaginee.

Attualmente vi sono farmaci e trattamenti più efficaci e meno dannosi dei corticosteroidi ragione che ne fa sconsigliare l'uso.