PDRN+PDGF - PDRN+BISFOSFONATI

Informazioni per i pazienti

Qui troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Ac. Ialuronico

In realtà, per essere più corretti, dobbiamo parlare di Acidi Ialuronici.

Dal punto di vista chimico l'acido ialuronico (sodio ialunorato) viene classificato come un glicosaminoglicano. La molecola è infatti formata dal ripetersi di lunghe sequenze di due zuccheri semplici, l'acido glicuronico e la N-acetilglucosamina. Queste sostanze sono entrambe cariche negativamente e quando si uniscono tra loro la forte repulsione dà origine ad una molecola lineare, flessibile ed estremamente polare. La grande solubilità in ambiente acquoso è importante per garantire l'idratazione dei tessuti proteggendoli al tempo stesso da tensioni e sollecitazioni eccessive. Allo stesso tempo l'elevata affinità con altre molecole di acido ialuronico e con gli altri componenti della matrice extracellulare consente la formazione di una fitta ed intricata rete ad elevato peso molecolare. Ll'acido ialuronico rappresenta uno dei principali componenti del tessuto connettivo, in particolare della sua sostanza amorfa (o sostanza fondamentale,  un gel compatto nel quale sono immerse le fibre di collagene ed elastina). Le moderne tecniche di estrazione consentono, oggi, di poter disporre di  numerosi tipi di Acidi Ialuronici con diversi gradi di densità e viscosità.  Da alcuni anni è, inoltre disponibile l'HilanGF20 che è un polimero elastoviscoso ad alta densità ottenuto da Acido Ialuronico estratto dalle creste del gallo.  I vantaggi rispetto all'Ac. Ialuronico classico, consistono esclusivamente nel presentare una più lunga permaneza all'interno dell'articolazione trattata.

Vantaggi e svantaggi

VANTAGGI:

Il principale efetto degli Acidi Ialuronici, e dei loro derivati, consiste in un marcato effetto lubrificante (viscosupplementazione) che generaunrapido beneficio sia sul dolore, sia della "fluidità" dell'articolazione. Non presenta particolari controindicazioni al trattamento se non quelle relative all'infiammazione articolare in fase acuta.

 

SVANTAGGI:

Trattamento esclusivamente sintomatico.